Organo di informazione on-line dell’associazione I Repubblicani

Marco Reguzzoni eletto centravanti della squadra politica del futuro: «Ha intuito e dinamismo»

Un «gioco», lo ha giustamente definito Silvestro Pascarella, direttore del quotidiano La Prealpina.

Fatto sta che nella squadra ideale della politica 2023, il giornalista della storica testata di Varese ha voluto assegnare il ruolo di centravanti a Marco Reguzzoni, presidente dell’Associazione “I Repubblicani”.

L’attivismo mostrato da Reguzzoni nell’elaborazione della sua proposta politica, che ha conquistato tante attenzioni e adesioni in poco più di tre mesi di cammino, è stato dunque riconosciuto come uno degli elementi trainanti nel contesto territoriale.

E se l’inserimento nell’undici ideale fa sicuramente piacere, ancor più orgoglio lo regala l’attribuzione di un ruolo incisivo nel team, slegato da logiche partitiche che impongono di stare sulla difensiva o da strategie elettorali che obbligano a tessere la manovra a centrocampo.

Reguzzoni, per La Prealpina, è il «puntero» incaricato di sbloccare la situazione, l’uomo che deve fare gol.

Queste alcune riflessioni del direttore Pascarella nel suo articolo di fine anno per motivare la scelta: «Nessuno lo dice a voce alta ma tanti lo sussurrano: il ritrovato attivismo e la sete di visibilità del presidente di Volandia Marco Reguzzoni potrebbe essere prodromo alla sua candidatura alle Europee. Come non metterlo in formazione? Il suo posto è assicurato non solo per curriculum e blasone (è stato presidente della Provincia e capogruppo leghista alla Camera) ma pure perché ha avuto l’intuizione di far rinascere l’associazione dei Repubblicani coagulando attorno a sé alcuni personaggi di peso come Andrea Mascetti, Beppe Bonomi o Carlo Lucchina. A uno come Reguzzoni non si può non assegnare il posto di centravanti».

Qui l’articolo completo dal sito de La Prealpina con il dettaglio di tutta la squadra

Articoli correlati

IN QUESTO ARTICOLO

Resta aggiornato!

Iscriviti alla newsletter